New Age… strisciante e velenosa

Scritto il 29 Giugno 2009.
Professore Tarcisio Mezzetti Talvolta s’incontrano “notizie” che lasciano molto a pensare, perché sono sciami di messaggi. Sono notizie confezionate con una serie di affermazioni annunciate come se si trattasse di avvenimenti reali, di cure mediche testate scientificamente, di teorie, fatti o avvenimenti, insomma, su cui non è possibile discutere, o conservare il beneficio del dubbio, perché… solo gli sciocchi ardirebbero mettere in discussione ciò che tutti scrivono o raccontano. Si è formata insomma una corrente culturale che non solo riafferma con grande forza e insistenza se stessa, ma si conferma e si giustifica con una logica “interna” al sistema, senza mai permettere che vengano messi in discussione i punti di partenza, gli assiomi di base, le fondamenta teoriche, che sono certamente la parte più gracile, insicura e falsa di tutta la costruzione ideologica che segue. Perché questi messaggi arrivino al cuore di chi legge o ascolta si usano tutte le tecniche della pubblicità e dell’imbonimento per saturazione dell’ascoltatore o del lettore. Cercherò quindi di analizzare una di queste notizie.1. Appello alle mammeDa un articolo su una rivista per mamme di qualche anno fa: (da “Gioia – Bambini”, 1. 9. 97, pag. 139).“Secondo alcune discipline esoteriche, il bambino in età prescolare è collegato sul piano spirituale con l’anima e sul piano fisiologico con l’emisfero cerebrale destro, che regola la creatività e l’intuizione. Quindi è molto ricettivo, aperto ai messaggi che gli vengono sia dal suo corpo, sia a livello telepatico o dall’invisibile. Alcuni bambini vedono l’aura (l’alone energetico che circonda il corpo umano visibile ai veggenti) o hanno ricordi di vite passate in cui, raccontano, hanno raggiunto l’età adulta. Questo non perché siano “strani”, ma perché non hanno ancora sovrastrutture culturali che li condizionano e i loro canali energetici sono puliti, non ancora inquinati dall’ambiente, dal cibo, dai pensieri negativi. Sono loro i protagonisti ideali delle discipline divulgate dalla New Age, intesa nel suo aspetto più positivo, come movimento di consapevolezza e di crescita interiore. Ecco perché le terapie naturali applicate ai bambini hanno risultati quasi sempre immediati.”Commento:1. “Secondo alcune discipline esoteriche…” – Subito viene introdotto il concetto di “esoterico”, come se si trattasse di una cosa molto ordinaria. L’esoterismo. invece, proprio per sua natura è riservato agli “iniziati” cioè ad un’élite. In questo modo si solletica quella parte di ognuno che cerca di emergere. di distinguersi, di essere alla moda.2. “… il bambino … è collegato sul piano spirituale con l’anima…” – Queste affermazioni sono sconcertanti: solo il bambino è collegato con l’anima? Gli adulti invece con che cosa sono collegati? queste affermazioni tendono a dire che il bambino. in quanto tale, è più spirituale, perché più puro. Anche se in qualche modo il bambino, in quanto “battezzato” e non ancora peccatore, è in realtà più puro e più sensibile ai moti dello Spirito Santo, lo è in quanto “battezzato” ed appartenente a Gesù Cristo. Dietro queste affermazioni però si nasconde un eresia anticristiana: non esiste il peccato originale. Quindi non siamo “salvati” dal sacrificio del Figlio di Dio che è morto per noi. Noi nasciamo “puri poi crescendo diventiamo impuri. Secondo queste teorie, le cause del “peccato” sono ben altre; le troveremo indicate nei punti 10-12.3. “… e sul piano fisiologico con l’emisfero cerebrale destro…” – Questa affermazione è sciocca perché priva di significato reale. Ogni persona (o animale) è collegato con il proprio cervello e, di conseguenza è collegato con “emisfero cerebrale destro”, che non è altro che la metà destra del cervello. qui sotto in realtà si vogliono fare altre affermazioni. Si dice che “l’emisfero destro è quello del cuore: dell’istinto della fantasia, dei sogni, delle percezioni olistiche (totalizzanti); mentre quello sinistro rappresenta la ragione: controlla il linguaggio, somma, sottrae, misura, classifica, organizza. Quest’ultimo emisfero è dominante nella maggior parte degli occidentali.. La meditazione, le formule magiche, la poesia e i “mantra” favorirebbero la sincronizzazione dei due emisferi, sino o generare un notevole aumento della popolazione delle cellule nervose implicate in questi esercizi.. Nell’ottica dei figli dell’Acquario questa riconciliazione sarebbe “il mistero centrale di ogni grande religione”. E la moda delle spiritualità provenienti dall’India sarebbe particolarmente adatta a offrire alla cultura occidentale una possibilità di correzione e di rinnovamento del polo opposto”, perché: mentre l’Occidente si accontenta di enumerare e riconoscere gli alberi, l’Oriente sa contemplare la foresta… Gli occidentali attratti dalle religioni orientali non guarderebbero tanto ai Veda, a Buddha o a Lao-Tsu, quanto piuttosto alla meditazione in quanto tecnica d’armonizzazione tra il pensiero logico e quello intuitivo.” (JEAN VERNETTE; “Il New Age – All’alba dell’era dell’Aquario”, ed. Paoline; p. 19-20). Adesso si capisce cosa si nasconde sotto la storia dell’emisfero cerebrale destro del bambino. Anche questa asserzione della superiorità del cervello orientale sull’occidentale servirà poi ad introdurre tutte le filosofie orientali: il terreno è già stato preparato. Da notare come le religioni alla fine si riducano a tecniche. o a contenitori di tecniche, e come i mezzi per raggiungere questa “superiorità armonica” dell’Oriente sull’Occidente contengano la meditazione (trascendentale), le formule magiche ed il “mantra”.4. “[Il bambino]… è molto recettivo ai messaggi che gli vengono … sia a livello telepatico…” – Questa affermazione introduce il concetto di telepatia come se si trattasse di un senso ordinario, come se si trattasse dell’udito o della vista. La telepatia fa parte del paranormale e ciò che viene asserito, in realtà, è che il paranormale sia il “normale” dei bambini. Con questa affermazione si vuol ribadire che noi usiamo solo… il 5% del cervello e che proprio usandolo totalmente ne possiamo sfruttare tutta la sua potenza. La magia non sarebbe altro che lo sfruttamento più totale dei poteri del nostro cervello. Su questi poteri in fondo si basano anche molte medicine alternative.5. “… o dall’invisibile…” – Questa affermazione si riferisce al mondo degli “spiriti guida”. Anche questi dovrebbero essere “normali”? Credo che queste parole, buttate lì nel mezzo, dimostrano abbastanza bene tutto il veleno racchiuso nel pezzo.6. “… Alcuni bambini vedono l’aura (l’alone energetico che circonda il corpo umano visibile ai veggenti)…” – Altra affermazione senza senso. L’aura non esiste. Solo i “mediums” hanno queste esperienze e non le hanno per capacità “naturali”, ma per la loro recettività ad avere contatti preter-naturali con “spiriti” (in genere rosso-neri anche se non sono tifosi del Milan). Può darsi che dei bambini nati da un genitore con forte carica “medianica” possano vedere l’aura, ma ciò avviene solo attraverso una seduzione spiritica, non certo da una proprietà naturale o tanto meno da un “dono di Dio”. Ho conosciuto infatti persone che avevano questa capacità di vedere l’aura, ma dopo aver scelto di vivere in grazia e di essersi accostati quotidianamente all’Eucaristia per un certo periodo, chiedendo al Signore la propria liberazione, questa cosiddetta capacità svaniva per sempre. Amen!7. “… hanno ricordi di vite passate…” – E ti pareva che non sbucasse da qualche parte la reincarnazione… Ecco come si prepara il terreno a bere poi ogni sorta di immondizia. Ma se esistesse la reincarnazione la salvezza operata da Gesù Cristo sarebbe inutile. Può un cristiano accettare questi concetti? Ma c’è anche di peggio: se la persona che ha scritto l’articolo fosse una maestra d’asilo o un’insegnante elementare?….8. “… Questo non perché siano “strani”, ma perché non hanno ancora sovrastrutture che li condizionano…” – Continuano le affermazioni senza alcuna base logica (se non quella della particolare filosofia “esoterica” dell’autore). Sarebbero le sovrastrutture (leggi anche cristianesimo) a condizionare la riduzione dell’uomo, impedendogli cosi di sviluppare la pienezza delle sue potenzialità.9. “… e i loro canali energetici sono puliti…” – Anche questa affermazione è campata per aria, perché i canali energetici non esistono, sono solo un’invenzione fantasiosa dei cinesi di circa 5000 anni fa. C’è da notare però che l’affermazione è stata fatta come se “i canali energetici” puliti o sporchi che siano, fossero una indiscussa parte anatomica del corpo umano. Questa affermazione però vuole essere un’introduzione all’agopuntura, alla digito- pressione, allo shiatsu ed a tutte quelle tecniche di medicina alternativa che si basano sui supposti “canali energetici”.10. “… non ancora inquinati dall’ambiente…” Cominciano a delinearsi i “peccati” dell’uomo: l’inquinamento. Questo ci conduce all’ecologia del profondo, alla Terra che è un essere vivente chiamata Gaia, al neo-paganesimo con sacrifici alla Madre Terra, ecc. Apparentemente sembra che si parli di normale ecologia, ma in realtà questa ecologia si riferisce al bambino, che a causa dell’inquinamento perderà i suoi “poteri”11. “… dal cibo…” – Qui comincia la preparazione per la macrobiotica, per le cosiddette “allergie” che vengono dal cibo, per la nutrizione vegetariana ed altre cose del genere. Questa è la corruzione che viene dalla vita e che rovina la bellezza dell’uomo perfetto che il New Age vuole ricreare per farlo diventare “DIO”.12. “… dai pensieri negativi…” – Questa affermazione apre tutto un nuovo campo: quello della “psicologia del profondo” e delle altre teorie basate sul relativismo volontaristico del New Age. Non è questa la sede per discuterlo (ma lo affronteremo in futuro certamente). Il Next Age soprattutto porta avanti il discorso del “pensiero positivo”, i suoi insegnamenti sono tutti incentrati sul predominio dello spirito su qualsiasi fenomeno. invecchiamento compreso: Demi Moore, per esempio è fermamente convinta che vivrà fino a 150 anni. Come fa a saperlo? Per mezzo del “pensiero positivo”. Se continuerai a pensare che ti ammalerai, ti ammalerai sul serio; se invece crederai veramente di poter avere salute splendida, successo e qualsiasi altra cosa desideri, potrai ottenerla. Se ti convincerai di essere Dio, lo sarai (Questo atteggiamento è somigliantissimo a quello portato avanti dalla magia nera o magia satanica).13. “Sono loro i protagonisti ideali delle discipline divulgate dalla New Age…” – Ecco finalmente una confessione chiara! Se infatti i fautori e seguaci della New Age si impadroniranno del sistema scolastico (e sono già ben incamminati) allora i bambini verranno formati a diventare recettivi a tutti messaggi del New Age e nascerà – secondo loro – una nuova razza di uomini completamente dominata dal pensiero magico. Questa eventualità ci fa pensare a ciò che il catechismo dice a proposito dell’Anticristo. “Prima della venuta di Cristo, la Chiesa deve passare attraverso una prova finale che scuoterà la fede di molti credenti. La persecuzione che accompagna il suo pellegrinaggio sulla terra svelerà il “Mistero di iniquità” sotto la forma di una Impostura religiosa che offre agli uomini una soluzione apparente ai loro problemi, al prezzo dell’apostasia dalla verità. La massima impostura è quella dell’anti-Cristo, cioè di uno pseudo-messianesimo In cui l’uomo glorifica se stesso al posto di Dio e del suo Messia venuto nella carne” (Catechismo della Chiesa Cattolica: n” 675 ).14. “… suo aspetto più positivo, come movimento di consapevolezza e di crescita interiore…” – In apparenza sembra una cosa buona e perfino… molto cristiana, ma anche dietro queste parole si nascondono altre cose non dette: c’è tutta la filosofia del New Age. Scrive J. Vernette: “Oggigiorno si moltiplicano le esperienze di ampliamento e di trasformazione della coscienza. Esperienze di stati-limite definiti come “trascendenti” o “transpersonali”. Esperienze di luce, d’amore, di comunione, di risveglio, d’energia, d’eternità. Per i figli dell’Acquario questo sarebbe il segno che lo spirito dell’uomo ha raggiunto un nuovo stadio della propria evoluzione, attraverso una scarica di potenziale paragonabile alla comparsa del linguaggio. Inoltre questi stati sarebbero oggettivamente quantificabili osservando i cambiamenti fisici che si sono verificati nel cervello. Il processo di trasformazione personale comincerebbe concentrando l’attenzione sullo sviluppo stesso dell’attenzione: quando si diviene consapevoli della propria coscienza. Tutto ciò che è in grado di condurre ad uno stato mentale di maggiore ricchezza e attenzione presenta allora una potenziale capacità di trasformazione” (JEAN VARNETTE; op. cit., p.18.).15. “… Ecco perché le terapie naturali applicate ai bambini hanno risultati quasi sempre immediati.” La frase finale è un’altra affermazione fatta senza una seria base, tuttavia si vede bene come tutto il pezzo serva a mettere in luce il successo delle “terapie naturali” in tante occasioni abbiamo potuto indicare e mettere in luce le insidie nascoste nelle terapie alternative. Insidie che non solo riguardano la salute spirituale, ma anche la stessa fede. Ora è giunto il momento di rivolgere il nostro sguardo su Gesù “autore e perfezionatore della fede” (Eb 12,2) e chiedergli con insistenza: “Signore, aumenta lo nostra fede” (Lc 17,6).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *