1. Facevo il possibile per tener presente dentro di me Gesù Cristo, nostro bene e Signore, e questo era il mio modo di orazione. Se meditavo una scena della sua vita, cercavo di rappresentarmela nell’anima.2. Ero molto devota di S. Maria Maddalena, e pensavo spesso alla sua conversione, specialmente quando mi comunicavo. Sapendo che il Signore stava allora con me, mi gettavo ai suoi piedi immaginandomi che le mie lacrime non meritassero di essere del tutto disprezzate; …e mi raccomandavo a questa santa gloriosa affinché mi ottenesse perdono.3. Questo era il mio metodo di orazione: non potendo discorrere con l’intelletto, procuravo di rappresentarmi Gesù Cristo nel mio interno, specialmente in quei tratti della sua vita in cui lo vedevo più solo, e mi pareva di trovarmi meglio. …Mi avrebbe accolta più facilmente, come persona bisognosa d’aiuto.4. Io non potevo pensare che a Cristo come uomo, ma, anche qui, per quanto leggessi della sua bellezza e contemplassi le sue immagini, non mi riusciva di rappresentarmelo se non come un cieco, o come uno che stia al buio, il quale parlando con una persona, sente di essere alla sua presenza…, così appunto mi accadeva quando pensavo a nostro Signore.5. Mentre nel fare orazione cercavo di mettermi ai piedi di Gesù Cristo nel modo che ho detto, e talvolta nello stesso atto di leggere, mi sentivo invadere d’improvviso da un sentimento così vivo della divina presenza, da non poter in alcun modo dubitare essere Dio in me ed io in Lui.6. S’immagini di trovarsi innanzi a Cristo, conversi spesso con Lui e cerchi d’innamorarsi della sua sacra Umanità, tenendola sempre presente. Gli chieda aiuto nel bisogno, pianga con Lui nel dolore, si rallegri con Lui nella gioia…, e questo non con preghiere studiate, ma con parole semplici, intonate ai suoi desideri e alle sue necessità.7. Metodo eccellente per trarre vantaggio in poco tempo. Chi cerca di vivere in così preziosa compagnia e si studia di cavarne tutti i possibili vantaggi, amando veramente il Signore a cui tanto dobbiamo, costui, a mio parere, si è già avanzato di molto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *