Dio è con noi e non ci lascerà mai soli – 30 Luglio 2021

Venerdì 30 luglio 2021

XVII Settimana del Tempo Ordinario

+ VANGELO (Mt 13,5458)

Non è costui il Figlio del falegname? Da dove gli vengono allora tutte queste cose?

Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo Gesù, venuto nella sua patria, insegnava nella loro sinagoga e la gente rimaneva stupita e diceva: «Da dove gli vengono questa sapienza e i prodigi? Non è Costui il Figlio del falegname? E sua Madre, non si chiama Maria? E i suoi fratelli, Giacomo, Giuseppe, Simone e Giuda? E le sue sorelle, non stanno tutte da noi? Da dove gli vengono allora tutte queste cose?». Ed era per loro motivo di scandalo. Ma Gesù disse loro: «Un Profeta non è disprezzato se non nella sua patria e in casa sua». E lì, a causa della loro incredulità, non fece molti prodigi. Parola del Signore

Commento di Padre Giulio Maria Scozzaro

Avvenire è il quotidiano della CEI o dei Vescovi come viene indicato, oltre all’orientamento pro immigrati, ha anche pubblicato in prima pagina il titolo: «Gli italiani sono razzisti». Chiamarla gaffe è riduttivo, indicarla come espressione di un’ideologia marxista è più convincente, essi assumono posizioni politiche falsando la verità.

In Italia, è accertato, non c’è razzismo, la grande rabbia è crescente ed è rivolta verso i politici che vogliono far invadere l’Italia dai musulmani. Continuano a sbarcare immigrati senza futuro in Italia, il 97% sono uomini giovani e prestanti, ed è la prova che esiste una selezione nei luoghi di partenza.

Sono i politici progressisti e gli accaniti anticlericali a pretendere con mille escamotage l’ingresso di incalcolabili immigrati, molti di questi senz’altro in buonafede e in cerca di un benessere che non hanno conosciuto. Sono strumentalizzati da persone/demoni e non si curano della morte anche di centinaia di milioni di persone nel mondo.

Bill Gates ultimamente in una intervista ha detto che delle associazioni potrebbero creare il vaiolo e far morire anche miliardi di persone. Sappiamo che questo accadrà veramente, ma loro, quelli del Nuovo Ordine Mondiale non possono immaginare che già molti cattolici conoscono la pianta medicinale da utilizzare ancora prima della diffusione del vaiolo.

Sono i tempi dell’Apocalisse e siamo entrati nella sfera delle tribolazioni, che apparirà sacrale con l’avvento dell’anticristo e dei suoi uomini.

È un piano organizzato da menti raffinate, c’è un filo nero che tiene uniti e collegati tantissimi personaggi distanti dai ruoli che occupano ma intimissimi nel difendersi a vicenda. Molti falliscono in un ruolo o sono indagati per truffe e rivelazioni di segreti, ma riemergono come se non avessero commesso alcunché e ricevono anche promozioni.

Tutti i cattivi spadroneggiano con le loro falsità, con la falsa gioia in bocca e l’anima «morta». Gente che inneggia al Male nei dialoghi con i loro simili, con la mente invasa dallo spirito di Satana. Gente con grandi poteri che odia i buoni e la povera gente, tormenta la popolazione innocente.

Molti continuano a chiedere l’intervento di Dio, noi siamo sicurissimi che oltre a difenderci, Dio agirà con una giustizia mai avvenuta nella storia umana. Grande è il Male diffuso nel mondo da decine di milioni di persone collegate tra loro da patti oscuri, Dio non trascurerà nessuno e darà quanto meritano nel fuoco eterno. Questa è Parola di Dio!

C’è una maledetta storia che vede numerosi italiani influenti agire contro la nostra amata Patria, persone senza anima e posseduti da pensieri che non scaturiscono dalla verità né dalla giustizia. Molti uomini sono guidati dal demonio, seminano odio e vendetta ovunque.

Sono soggiogati da idee folli che in realtà regalano a loro la boria del potere, di decidere la vita e la morte, senza pensare alla loro morte che arriverà da Dio e sarà tremenda. Gesù la ha promesso!

Di chi ci si può fidare oggi?

Dove sono finiti l’orgoglio nazionale, la commozione di sentirsi italiani e per tanti cattolici l’amore a Gesù Cristo?

LO RIBADISCO PER DARVI CONFORTO E SPERANZA: DIO È CON NOI E NON CI LASCERÀ SOLI NELLE MANI DEI CRIMINALI. ABBIATE FEDE IN GESÙ E SIATE GIOIOSI, NON SAREMO MAI ABBANDONATI DALLA MADONNA. ELLA CI PROTEGGE E NON PERMETTERÀ LA VITTORIA DEL MALE.

Dobbiamo però fare quello che ci dice Lei, occorre leggere i suoi messaggi dati a Catalina Rivas, Luz de Maria, Renato Baron di Schio, Giuseppe Auricchia di Avola, Gisella di Trevignano Romano, Pina Micali.

C’è un’amara presa d’atto di una consapevolezza smarrita (o forse mai acquisita) della nostra identità nazionale. Gli italiani hanno finito per dimenticare le proprie virtù, in una deriva all’insegna del «cupio dissolvi», indotta anche dalla scelta dei mezzi di comunicazione per gli aspetti negativi delle realtà, con i «falsi racconti» che ingannano gli italiani.

«Gli italiani sono razzisti», no, non è vero, gli italiani sono buoni ma spaventati dalla classe politica senza scrupoli che ha governato negli ultimi anni, gente che non si preoccupa dei poveri e dei deboli, delle famiglie in difficoltà.

Il penultimo governo questo progetto disastroso lo attuava sfacciatamente e continuava a dire che era per il bene dell’Italia. Un Pinocchio redivivo.

1 Ave Maria per Padre Giulio

«O Augusta Regina del Cielo e Sovrana degli Angeli, a Te che hai ricevuto da Dio la missione di schiacciare la testa di satana, io chiedo umilmente di mandare legioni celesti, perché al tuo cospetto inseguano i demoni, li combattano, reprimano la loro audacia, liberino da ogni male e da ogni persecuzione Padre Giulio e li respingano nell’abisso. Amen».

3 Ave Maria…

Nel nostro sito numerosi articoli interessanti, libri e altro: www.gesuemaria.it

Atto di consacrazione personale

e di riparazione al Cuore di Gesù

O Cuore dell’amatissimo mio Gesù, Cuore adorabile e degno di tutto il mio amore, io, acceso dal desiderio di riparare ed espiare le offese sì numerose e tanto gravi a Te fatte, ed anche per non macchiarmi io stesso, per quanto mi è possibile, della colpa di ingratitudine, Ti offro il mio cuore con tutti i suoi affetti, anzi Ti do e consacro tutto me stesso.

O Gesù, amore dell’anima mia, spontaneamente io offro al Tuo Cuore tutto il valore soddisfattorio che potranno avere le preghiere, gli atti di penitenza, di umiltà, di obbedienza e di ogni altra virtù che farò durante tutta la vita, sino all’ultimo respiro: accettali per quanto sia poco e assai misero quello che io Ti offro.

Per la Santa Chiesa e per i Sacerdoti

O Gesù mio, ti prego per la Chiesa intera: concedile l’amore e la luce del tuo Spirito, rendi efficaci le parole dei Sacerdoti, affinché spezzino anche i cuori più induriti e li facciano ritornare a Te, o Signore.

Signore, dacci Sacerdoti Santi, e Tu stesso conservali nella serenità.

Fa che la potenza della tua Misericordia li accompagni dovunque e li custodisca contro le insidie che il demonio non cessa di tendere all’anima di ogni Sacerdote. La potenza della tua Misericordia, o Signore, distrugga tutto ciò che potrebbe offuscare la santità del Sacerdote, perché Tu sei Onnipotente.

Ti chiedo, Gesù, di benedire con una luce speciale i Sacerdoti dai quali mi confesserò nella mia vita. Amen.

Consacrazione dell’Italia

O Maria, Madre di Dio e Madre nostra, tu hai sempre guardato all’Italia con quello stesso occhio di predilezione con cui l’ha guardata il tuo figlio Gesù.

Tu hai voluto questa terra disseminata dei tuoi Santuari.

Te la consegniamo, questa nostra Patria: sia sempre tua e del tuo Figlio; custodiscila.

Sia pura la Fede, siano buoni i costumi, siano ordinate le famiglie, sia cristiana la scuola; e regni la giusta pace tra tutti.

Che questa Italia continui a svolgere e compia sempre meglio la sua missione: di essere centro vivo ed operante di civiltà cristiana.

Sostieni l’apostolato per Gesù e Maria.  Aiuta con donazioni la diffusione del Vangelo, la Parola di Vita che salva le anime e guarisce le malattie. Il nostro apostolato è vastissimo e non abbiamo fini di lucro, abbiamo bisogno di offerte per sostenere tutte le spese. Aiutaci a continuarlo secondo il Cuore di Gesù. Il nostro forte impegno vuole far conoscere Gesù ovunque e diffondere la vera devozione alla Madonna. Vogliamo diffondere e difendere la sana dottrina della Chiesa. Il vostro contributo economico è un segno di stima e di amore, manifestazione di vicinanza e di Fede. Diventa anche tu difensore dell’unica Chiesa fondata da Gesù. “Dai loro frutti li riconoscerete” (Mt 7,16).

http://www.gesuemaria.it/chi-siamo/sostienici.html

Continuiamo le intense preghiere alla Madonna con la recita giornaliera del Santo Rosario per me, per vincere l’attacco portato da satana. Chi mi vuole bene, preghi molto per me.

Vi benedico e prego per tutti voi. Pregate per me ogni giorno nella Messa e nel Rosario.

Proposito

Propongo di fare una visita giornaliera a Gesù Eucaristia e di fare il segno della Croce passando davanti una Chiesa.

Pensiero

Quando il demonio è riuscito ad allontanare un’anima dalla Santa Eucaristia, ha raggiunto il suo scopo.(Santa Teresa di Lisieux)

Per superare le prove dolorose, non soccombere dinanzi gli attacchi dei nemici e ricevere Grazie particolari, anche miracoli impossibili, vi consiglio di recitare ogni giorno la preghiera efficace, già utilizzata da decine di migliaia di fedeli. Sono migliaia le testimonianze di guarigioni e di liberazioni da attacchi malefici, moltissimi hanno superato prove difficili e ottenuto Grazie. Recitatela ogni giorno, è un potentissimo atto di Consacrazione alla Madonna. Potete stamparla dal nostro sito:

http://www.gesuemaria.it/apostolato/efficace-preghiera.html

Continuiamo a recitare ogni giorno il Santo Rosario alle ore 16 e alle ore 21 in comunione di preghiera, già siamo moltissimi a partecipare a questa cordata spirituale. Possiamo pregare in comunione di amore nelle stesse ore, recitando il Santo Rosario ogni giorno secondo le intenzioni della Madonna. Ognuno decide se partecipare alle due Corone oppure a una delle due. L’importante è recitare almeno una Corona al giorno in comunione con Gesù, la Madonna e tra noi. Vi assicuro che le benedizioni saranno abbondanti e chi cerca Grazie le potrà ottenere con maggiore facilità, perché pregando insieme, la preghiera diventa potente.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *