Sabato 29 febbraio 2020 Sabato dopo le Ceneri

  • VANGELO (Lc 5,27-32)
    Non sono venuto a chiamare i giusti, ma i peccatori perché si convertano.
  • Dal Vangelo secondo Luca
    In quel tempo, Gesù vide un pubblicano di nome Levi, seduto al banco delle imposte, e gli
    disse: «Seguimi!». Ed egli, lasciando tutto, si alzò e Lo seguì. Poi Levi gli preparò un grande
    banchetto nella sua casa. C’era una folla numerosa di pubblicani e d’altra gente, che erano con
    loro a tavola. I farisei e i loro scribi mormoravano e dicevano ai suoi discepoli: «Come mai
    mangiate e bevete insieme ai pubblicani e ai peccatori?». Gesù rispose loro: «Non sono i sani
    che hanno bisogno del medico, ma i malati; Io non sono venuto a chiamare i giusti, ma i
    peccatori perché si convertano». Parola del Signore
    Commento di Padre Giulio Maria Scozzaro
    Queste parole sono consolanti per tutti, non c’è dubbio che soprattutto i grandi peccatori
    devono gioire per l’infinita disponibilità di Gesù. Egli è venuto come Medico per guarire le
    nostre anime, ma molto spesso non può far nulla per la chiusura alla sua azione soprannaturale.
    Gesù è il Medico che conosce ogni cosa, anche i piani demoniaci di Nazioni che vogliono
    ridurre la popolazione mondiale e utilizzano gli aerei per lanciare sostanze chimiche altamente
    dannose per l’apparato respiratorio e l’agricoltura. È di ieri un video che riprende la caduta di
    qualcosa di luminoso ed è stato notato in una vasta area del Nord Italia e anche in Umbria e
    Marche. Potrebbe trattarsi di un fenomeno astronomico, di sicuro da anni le scie chimiche nei
    cieli italiani sono persistenti.
    In questo video si vede quanto cadeva dal cielo in tante parti del Centro e Nord
    Italia. https://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/scie-nei-cieli-del-nord-italia-ipotesimeteorite_15458772-202002a.shtml
    Ho scritto delle scie chimiche qualche mese fa e un caro lettore mi ha risposto, lui è pilota di
    aerei e mi scriveva che lui non vuole causare inquinamento, ma non si tratta degli scarichi degli
    aerei, bensì ciò che determinati aerei delle Nazioni potenti vengono a versare nei cieli italiani.
    Ci sono responsabili in Italia che permettono questa violazione!
    Il lettore in buonafede mi ha scritto che gli aerei della sua compagnia non sono la vera causa
    dell’inquinamento e crediamo a lui altrimenti non avrebbe scritto, palesandosi. Pubblicherò il
    suo scritto. È un pilota coscienzioso e mi ha espresso la sua posizione riguardo l’inquinamento,
    qui però si tratta di un piano strutturato per indebolire l’economia italiana fino a rendere la
    nostra Patria definitivamente soggiogata ai potenti.
    Due giorni fa volevo scrivere su questi fenomeni ma lo spazio ridotto mi ha fatto desistere.
    Pensavo agli aerei infestanti alcuni giorni fa.
    Questa mattina i cieli della Sicilia sono pieni di scie rilasciate dagli aerei ad altissima quota,
    scie che non somigliano affatto a quelle degli aerei di linea. Sono scie che si allargano di
    parecchio nel cielo a diversi chilometri di altezza fino a coprire vastissime aree quando arrivano
    al suolo. Ho fatto le foto e le pubblicherò, non c’è altra ragione della sinistra finalità
    di «avvelenare» l’aria e la Madonna ci ha avvertiti.
    Se Gesù non fosse Dio e la Madonna non fosse la Corredentrice, non avrebbero alcuna
    preoccupazione per tutti noi e non ci avviserebbero dei pericoli. Proprio le Loro parole
    esprimono l’Amore di Dio e gli avvisi anticipati di anni o di mesi, confermano che Lui è Dio e
    Lei è la Madre di Dio. Questo avviso lo ha dato la Madonna a Luz de Maria il 21 dicembre
    2019.
    «(…) I Miei figli stanno soffrendo con maggiore frequenza di malattie respiratorie, che sono
    in aumento, sono ricorrenti e richiedono cure lunghe.
    NON VI SIETE CHIESTI COME MAI SIETE PIÙ DEBOLI NEI CONFRONTI DELLE
    MALATTIE RESPIRATORIE?
    L’esposizione a drastici cambiamenti climatici, contribuisce in gran parte ad esporre il
    vostro organismo a complicazioni respiratorie, ma allo stesso tempo è implicita la mano
    dell’uomo, che diffonde nell’aria agenti chimici e virus per farvi ammalare con maggiore
    frequenza e questi a volte possono essere mortali per gli esseri umani.
    Quindi dovete proteggervi, per minimizzare l’esposizione alle scie bianche e quando vedete
    che coprono l’atmosfera, spruzzate l’Olio del Buon Samaritano su quello che avete scelto per
    proteggervi il naso e la bocca.
    Sono menti malate appartenenti a nazioni potenti, i demoni che spargono la malattia sui
    Miei figli dagli aerei. Chiudete le porte e le finestre delle vostre case e quando vedrete strane
    forme nell’atmosfera non esponetevi all’aria aperta».
    https://www.revelacionesmarianas.com/mensajes-anteriores/it/diciembre.html
    Con gli avvertimenti e i consigli, Gesù e la Madonna mostrano il grande Amore di Dio verso
    l’umanità, ma non molti seguono le Loro parole, si fa presto invece a dubitare e a dimenticare.
    Cosa devono fare ancora Loro due per questa umanità superficiale, egoista e orgogliosa?
    Gesù oggi ci dice che è venuto per tutti, anche per i peccatori. Il Vangelo ci presenta il
    desiderio che Dio ha su ciascuno di noi, ed è la felicità in questa vita e la salvezza eterna. La
    Quaresima è il tempo della conversione e della penitenza, non è più tempo oggi di una
    vita futile e apparente.
    Gesù mostra piena disponibilità ad abbracciare anche i peccatori più incalliti, dimentica tutti i
    peccati commessi dal peccatore quando questi umilmente chiede perdono nella Confessione.
    Ma già con un solo pensiero di pentimento, il peccatore ottiene il perdono non sacramentale e si
    riavvicina a Dio.
    La sua Grazia vuole inondarci e moltissimi cristiani non sono consapevoli di questo, sono
    dominati dalle dissipazioni e non se ne rendono conto. Gli sperperi spirituali sono veri sprechi
    di energie sante, di disponibilità a fare opere piene di amore e prive di vizi, di corruzioni.
    Dio Padre sta ancora usando misericordia perché vede che la stragrande parte
    dell’umanità è davvero incapace di accorgersi dell’abisso in cui è caduta, e non potrà mai
    rialzarsi se non rientra in sé come il figliol prodigo.
    I grandi peccatori non si preoccupano dell’anima e sono ubriacati da ogni forma di moda
    intesa come vanità e utilità del momento, ma le mode passano presto e le persone deboli hanno
    sempre necessità di sostituirle con altre e nuove mode.
    Ritorno a chiedervi di impegnarvi nella preghiera giornaliera per tutti i peccatori,
    anche i più sciagurati, questo ci chiede Gesù.
    Dobbiamo collaborare con il Signore mettendoci alla scuola della Madre di Dio e Maestra di
    perfezione, questo è il vero cammino del credente, anche se purtroppo molti Consacrati non si
    interessano più della salvezza delle anime né delle loro stesse anime…
    Pensate a qualche vostro familiare, uno o più parenti, amici, colleghi e conoscenti che non
    vanno a Messa, non pregano e vivono nella sregolatezza, senza preoccuparsi minimamente di
    ciò che li attende nell’aldilà.
    Non solo le persone che amate, anche per quelli con cui avete avuto incomprensioni, per tutti
    siete chiamati da Gesù a pregare per la loro conversione, in modo da far agire Lui che attende
    un varco per entrare nel cuore dei grandi peccatori.
    Gesù è venuto per salvare ciò che era perduto e noi conosciamo molte persone perdute
    dietro le cose materiali, ricolme di intemperanze.
    1 Ave Maria per Padre Giulio
    P.S.= Vi invito a recitare questa breve preghiera per una mia intenzione.
    “O Augusta Regina del Cielo e Sovrana degli Angeli, a Te che hai ricevuto da Dio la
    missione di schiacciare la testa di satana, io chiedo umilmente di mandare legioni celesti,
    perché al tuo cospetto inseguano i demoni, li combattano, reprimano la loro audacia, liberino
    da ogni male e li respingano nell’abisso. Amen”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.